Chi siamo

Dal 1988 ad oggi, Cranial Technologies Inc. (USA) ha trattato più di 100.000 casi di deformità cranio-facciali con DOC Band®, dispone di 22 centri negli Stati Uniti e in Europa.

La nostra esperienza professionale nel trattamento delle anomalie craneofacciali nei bambini al European Craneofacial Medical Centre risale al 1974.

Essendo specializzati in pediatria e chirurgia in prestigiosi ospedali pediatrici in Spagna,i professionisti CMC hanno partecipato come porta voce in numerosi congressi nazionali e internazionali.

medico e infermiere

Dal 1974 la chirurgia ha fatto grandi progressi. La chirurgia craneofacciale si e’ evoluta, cosi’ come si e’ diffusa, la chirurgia endoscopica craniale, la distrazione ossea e il trattamento craniale ortopedico con bende dinamiche.

Come risultato di un interesse continuo nel trattamento di plagiocefalia posizionele con bande craniali (1998) tutti i membri del Centro Medico Craneofacciale hanno seguito corsi specifici al centro Cranial Technologies Inc. (CTI) a Phoenix, Arizona, USA (1999), e hanno seguito corsi attuali sotto la direzione del centro americano.

Attualmente i nostri professionisti hanno la consultazione medica in Spagna, Francia, Italia e Portogallo e chirurgia nei pazienti con malformazioni vengono eseguiti nel centro pediatrico di University Hospital Parc Tauli di Sabadell (Barcellona).

Equipe medica

Dr. Joan Pinyot

Chirurgo Pediatrico Specialista in Chirurgia Pediatrica, Ospedale Infantile Sant Joan de Déu, Barcellona (1978-1982). Primario della chirurgia pediatrica, Ospedale di Sabadell (1999-2004).LinkedIn

Maria Garriga

Infermiera. Specializzato in pediatria Diplomata in infermeria in Escola Epione, Nen Jesús Ospedale per bambini, Sabadell (1975).

David Lacambra

Psicologo Universita’ Autonoma di Barcellona (1993). Master in Clinica fisiopatologica, Fondazione Vidal e Barraquer, Barcellona (1996). Laureato in stimulazione precoce, Ospedale del Mar, Barcellona (1997).

Esperienza

Le deformità craneofacciali sono sempre esistite sebbene oggi siano più frequenti e piu serie. Fondamentalmente ci sono tre tipologie: plagiocefalia, brachiocefalia e scafocefalia, e dato che il termine plagiocefalia è il più diffuso viene usato genericamente per descrivere tutti e tre i tipi.

La prima notizia del trattamento di plagiocefalia con protesi craniali fu pubblicato da Sterling K. Clarren (1979), usando bende passive. Jeanne Pomatto-Hertz (1986), , fondatore dell’ American company Cranial Technologies Inc., CTI, (1988), ha inventato e brevettato leprotesi craniali dinamiche chiamate DOC band®, e formato una base moderna per la diagnosi e il trattamento di plagiocefalia, pubblicando la maggiorparte del lavoro in questi ultimi anni 1994 e 1998.

Come risultato del nostro interesse nel suo lavoro (1998) e la nostra successiva integrazione e formazione nella la rete globale istituita dalla Cranial Technologies Inc., dal 1999 abbiamo aperto due cliniche in Spagna dedicate al trattamento di plagiocefalia secondo i loro protocolli programmati. Lo stesso anno ha visto la creazione del web site – plagiocefalia.com – con l’ ambizione di ricoprire questo campo medico inalte lingue oltre all’ inglese. Come risultato, siamo stati capaci di creare sia importanti studi clinici e comunicazione sociale: area genitori e forum, un’ Associazione dei Genitoricon la quale raccogliamo firme e rappresentiamo pazienti.

Non ancora 2003 eletto un American Academy of Pediatrics presidente scientifico dalla prestigiosa cosmetica e neurochirurgia John A. Persing pubblica un articolo il quale raccomanda ufficialmente l’ uso delle bende craniali.

We abbiamo partecipato a numerosi congressi pediatrici per divulgare i risultati della nostra esperienza con la DOC band®, cosi come la pubblicazione di articoli diretti ai genitori per coinvolgerli attivamente nell’ organizzazione dell’ Health Services.

Oggi, pensiamo sia tempo di rinnovare il nostro sito così da includere più di un esperianza accumulata dopo iltrattamento di centinaia di pazienti con la DOC Band®. A differenza dell aprima versione, le informazioni date qui non sono mirate alla promozione della tecnica, ma cerchiamo di mantenere l’ attenzione su una base scentifica e informativa.

La nostra idea è di rendere più facile per i genitori accedere a informazioni imparziali così da essere capaci di diagnosticare la forma anomale della testa dei loro bambini, leggendo le informazioni date e comparando le foto di casi diversi.

Imparerai a identifacare cosa piò essere definito normale e cosa no.Come il cambiamento di semplici posture può evitare la plagiocefalia e presumere le diagnosi indicate e quando è troppo tardi aspettare che le condizioni migliorino da solee come il trattamento ortopedico può aiutare a evitare le deformità.

E’ il nostro obiettivo:

  • aiutare i genitori dando informazioni scientifiche.
  • coinvolgere tutti in nella prevenzione dell apparizione della plagiocefalia.
  • iniziare i trattamenti il prima possibile e nel miglior modo possibile.
  • evitare gli effetti psicologici e neurologici a lungo termine.
  • mettersi in contatto con la società e i pediatri per promuovere le diagnosi e i trattamenti di plagiocefalia e craniosinostosi.
  • offrire un trattamento chirurgico precoce secondo le più recenti tecniche di craniosinostosi e sindromi cranio-facciali.
We use our own and third-party cookies to improve our services and show you advertising related to your preferences by analyzing your browsing habits. If you go on surfing, we will consider you accepting its use.