Deformità del cranio

Il cranio può essere deformato in crescita a causa della pressione meccanica di qualsiasi parte prima, durante o dopo la nascita.

Le ossa della volta cranica e della base del feto, nel neonato e nel bambino di meno di tre mesi, sono ancora poco ossificate e sono separate tra loro da suture e fontanelle. Se per qualsiasi ragione una pressione eccessiva o continua, agisce su di esse può causare delle deformazioni.

  • Indice del cranio: La testa normale ha una forma ovale vista dall’alto e un normale rapporto tra larghezza e lunghezza di 80%. Questo rapporto ci permette di quantificare il grado della deformazione.

 

  • Tipi di deformazioni: Ci sono tre forme base di deformità craneofacciale che possono colpire i bambini nei primi mesi di vita:Plagiocefalia, brachicefalia e scafocefalia. La più nota è la plagiocefalia (a testa piatta) e il suo nome a volte è usato soprattutto quando si parla in generale di tutti.

Plagiocefalia

Appiattimento nella parte posteriore della testa, principalmente sul lato destro.

Brachicefalia

Appiattimento della parte posteriore della testa, più o meno simmetrico.

Scafocefalia

Appiattimento trasversale e allungato, testa stretta e alta.

Altre deformità

Mix di diverse deformità craniche (plagiocefalia, brachicefalia e scafocefalia)

We use our own and third-party cookies to improve our services and show you advertising related to your preferences by analyzing your browsing habits. If you go on surfing, we will consider you accepting its use.