Craniosinostosi

E’ particolarmente importante fare differenziare deformita’ craneofacciali posizionali e craniosinostosi.Queste sono dovute alla chiusura prematura delle principali suture craniali. Il cranei cresce in direzione delle suture chiuse, facendo scomparire le arterie fontanelle e lasciando una lieve sporgenza alla piu’ vicina sutura.

Ci sono variazioni nelle tipologie di craniosinostosi a seconda delle suture craniali infettate. Per frequenza questi sono:

  • Escafocefalia
  • Plagiocefalia anteriore
  • Trigonocefalia
  • Brachicefalia bilaterale
  • Plagiocefalia posteriore
  • Oxicefalia

Confermare la radiografia cranica craniosinostosi e’ necessarioe per l’operazione sono necessarie anche il CT-scan 3D o Magnetic Resonance Image MRI.

Un controllo oftalimico e neurologico prima dell’ operazione sarebbe di grande aiuto.
Puo’ anche essere richiesto un controllo della pressione intercraniale.

In casi di sindrome di craniosinostosi o craniosinostosi multipla (Crouzon, Apert, Saethre-Chotzen, etc.) puo’ essere effettuato anche uno studio genetico.

Non-syndromic craniosinostosi presenta livelli di ritardo funzionale piu alti del 50%.

Tipi di Craniosinostosi

Scafocefalia

Plagiocefalia anteriore

Trigonocefalia

Brachicefalia bilaterale

Plagiocefalia posteriore

Oxicefalia

Craniosinostosi non operato

Deformità craniche devono essere trattati precocemente. Se non trattata può provocare danni irreparabili.